Elemental: sarà il Film di chiusura a Cannes e Dal 21 giugno al cinema

Project Nerd – http://www.projectnerd.it

Il film Disney e Pixar Elemental, il nuovo lungometraggio originale che porta il pubblico in un luogo straordinario chiamato Element City dove gli elementi vivono e lavorano, arriverà il 21 giugno nelle sale italiane e sarà presentato in anteprima mondiale il 27 maggio come film di chiusura della 76esima edizione del Festival di Cannes.

 

 

Nella versione italiana del film, prestano le proprie voci Valentina Romani nel ruolo di Ember, una brillante ragazza di fuoco sulla ventina con un grande senso dell’umorismo che ama la sua famiglia ma che a volte si infiamma facilmente; Stefano De Martino nel ruolo di Wade, un attento ed empatico ventenne di acqua che non ha paura di mostrare le proprie emozioni, che sono difficili da non notare; Serra Yilmaz nel ruolo della mamma di Ember, Cinder; e Hal Yamanouchi nel ruolo del padre di Ember prossimo alla pensione, Bernie.

Il trailer mostra tutti gli elementi – aria, terra, acqua e fuoco – e ciò che li contraddistingue secondo Ember, una ragazza brillante e “ardente” che non si è mai allontanata dalla sua casa a Firetown. In Elemental, finalmente si avventura fuori dalla sua zona di comfort per esplorare questo spettacolare mondo nato dall’immaginazione dei filmmaker di Pixar e creato appositamente per l’esperienza sul grande schermo. Element City è ispirata alle grandi metropoli di tutto il mondo e presenta le caratteristiche di ogni comunità di elementi: da giganti edifici simili a dei pini, a grattacieli con cascate, a un’arena a forma di tornado chiamata Cyclone Stadium.

Valentina Romani è Ember Lumen, una brillante ragazza di fuoco sulla ventina con un grande senso dell’umorismo, che a volte si infiamma facilmente. Non ha molta pazienza e nutre un grande amore per la propria famiglia. Figlia unica di due immigrati, Ember è profondamente consapevole dei sacrifici che i suoi genitori hanno fatto per darle una vita migliore. È determinata a dimostrare loro il proprio valore e non vede l’ora di prendere in mano le redini dell’attività di famiglia, Il Focolare, quando suo padre Bernie andrà in pensione.

Stefano De Martino è Wade Ripple, un empatico ragazzo di acqua sulla ventina che non ha paura di mostrare le proprie emozioni: infatti, è difficile non notarle. Wade è dotato di un grande spirito d’osservazione ed è bravissimo ad ascoltare: trabocca letteralmente di compassione per gli altri. Ha un rapporto molto stretto con la sua famiglia, un vivace gruppo di individui insolitamente emotivi alla ricerca di opportunità per condividere le proprie emozioni.

Serra Yilmaz è Cinder Lumen, una specie di “cupido” per gli abitanti di Firetown, grazie al suo dono naturale che le permette di fiutare il vero amore nel fumo delle persone di fuoco, che loro lo sappiano o no. Ha unito numerose coppie ed è orgogliosa dei suoi successi, ma questa mamma brusca, pragmatica e tradizionalista non è ancora riuscita a trovare un compagno per sua figlia.

Hal Yamanouchi è Bernie Lumen, un elemento di fuoco con una personalità scoppiettante che brucia d’orgoglio. Adora il suo paese natale, sua figlia Ember e Il Focolare, il negozio che gestisce a Element City. Vent’anni fa, lui e sua moglie Cinder hanno lasciato Fireland per offrire una vita migliore alla loro unica figlia, portando con loro soltanto una fiamma blu che rappresenta il loro passato e il loro popolo. Il loro negozio di quartiere è diventato un punto di riferimento per tutti gli elementi di fuoco e Bernie attende con pazienza il giorno in cui la gestione del negozio passerà a sua figlia Ember.

I character poster presentano anche Clod, un giovane e scaltro ragazzo di terra dal cuore gentile che vive a Firetown e tende ad apparire ogni volta che Ember è nei paraggi; e Gale, un elemento di aria con una grande personalità, tempestosa e con un soffice colorito rosa, grandissima fan di una squadra di Pallavento chiamata Meteorici.

 

 

Il 27 maggio, Pixar Animation Studios torna al Festival di Cannes per l’anteprima mondiale di Elemental. Presentato fuori concorso come film di chiusura della 76esima edizione del festival, Elemental è il quarto film dello storico studio a essere selezionato per l’evento, andandosi ad aggiungere ai precedenti amati lungometraggi Up, Inside Out e Soul.

Pete Docter, chief creative officer di Pixar, ha dichiarato che il ritorno a Cannes di quest’anno è particolarmente speciale per lo studio. “Mentre tutti noi usciamo dai nostri bozzoli della pandemia e ci riuniamo nelle story room, nelle riunioni giornaliere e nelle sessioni di brainstorming improvvisate, è una gioia e un onore avere di nuovo Pixar sulla Croisette”, ha affermato Docter. “Diretto dallo straordinario storyteller Peter Sohn, Elemental è davvero divertente, pieno di sentimenti e, francamente, splendido da vedere. È stato creato per essere vissuto dal pubblico sul grande schermo e sono entusiasta che sarà presentato in anteprima mondiale a Cannes”.

Pete Docter, Peter Sohn e la produttrice Denise Ream si uniranno al cast di voci della versione originale del film per l’evento. Cannes ospita il concorso internazionale dal 1946. “Per molti anni, il Festival di Cannes ha accolto film d’animazione da tutto il mondo”, ha affermato Thierry Frémaux, delegato generale del Festival di Cannes. “Pixar Animation Studios, con il film diretto da Pete Docter Up, ha fatto la storia di Cannes aprendo la 62esima edizione del festival nel 2009. È stato un evento meraviglioso! Questa è un’altra grande opportunità per presentare lo straordinario Elemental per la chiusura di questo 76° Festival di Cannes e per riflettere sulle nostre vite in modo così potente”.

Elemental è diretto da Peter Sohn e prodotto da Denise Ream p.g.a., mentre Pete Docter è il produttore esecutivo. La sceneggiatura è di John Hoberg & Kat Likkel e Brenda Hsueh, con un soggetto di Sohn, Hoberg & Likkel e Hsueh. La colonna sonora originale del film è stata composta e diretta da Thomas Newman.

Elemental arriverà il 21 giugno nelle sale italiane insieme al nuovo cortometraggio Pixar L’Appuntamento di Carl.

IL NUOVO CORTOMETRAGGIO CINEMATOGRAFICO L’APPUNTAMENTO DI CARL
Quest’anno, Pixar Animation Studios riprende la magica tradizione cinematografica di affiancare ai lungometraggi un corto d’animazione, come il vincitore del premio Oscar® Bao del 2018 che ha accompagnato Gli Incredibili 2 al cinema. In arrivo nelle sale cinematografiche insieme a Elemental, il nuovo cortometraggio ritrova Carl Fredricksen e il suo adorabile cane parlante Dug, introdotti nel film Pixar vincitore del premio Oscar® Up. Scritto e diretto dal candidato all’Academy Award® e vincitore dell’Emmy® Bob Peterson e prodotto da Kim Collins, il nuovo corto L’Appuntamento di Carl vede Carl accettare con riluttanza di andare a un appuntamento con un’amica, ma senza avere idea di come funzionino gli appuntamenti al giorno d’oggi. Dug, da sempre un amico disponibile, interviene per calmare l’agitazione di Carl prima dell’appuntamento e per offrirgli alcuni affidabili consigli su come fare amicizia… se sei un cane.

L’articolo Elemental: sarà il Film di chiusura a Cannes e Dal 21 giugno al cinema sembra essere il primo su Project Nerd.

Generated by Feedzy