Teenage Mutant Ninja Turtles: L’Ultimo Ronin – La recensione

Oggi sull’isola del fumetto di ComixIsland.it parliamo di una lettura che si è fatta attendere a lungo nel nostro paese (negli USA è uscita tra 2020 e 2021), ma che grazie a Panini Comics finalmente è giunta anche sugli scaffali delle fumetterie italiane, stiamo parlando di Teenage Mutant Ninja Turtles: L’Ultimo Ronin

In una futura New York devastata dalle battaglie, l’unica Tartaruga rimasta si imbarca in una missione all’apparenza impossibile: quella di cercare giustizia per la famiglia che ha perduto.

Come è facile intuire dalla sinossi, ci troviamo davanti ad un futuro post apocalittico una sorta di rivisitazione di Old Man Logan ambientato nel mondo delle TMNT, la storia dell’ultima delle Tartarughe e di come si sia arrivati a questo periodo così oscuro.

The Last Ronin punta dritto dritto alle vibes delle origini del mondo delle tartarughe mutanti, alle atmosfere che Kevin Eastman e Peter Laird avevano costruito agli inizi, ben più cupe e drammatiche di quelle a cui i diversi media (tra videogame, cinema e TV) ci hanno abituato negli anni successivi

Lungo il percorso di questa miniserie oltre alla storia presente(che poi è il futuro in realtà), scopriremo chi è l’ultima tartaruga sopravvissuta,il destino dei suoi fratelli, dei loro amici e del mastro Splinter, il tutto attraverso flashback realizzato con lo stile Bianco e nero iconico di Eastman .

Teenage Mutant Ninja Turtles: L’Ultimo Ronin per certi aspetti rappresenta proprio una lettere d’amore al passato di questi personaggi, ma anche l’opportunità unica di creare una nuova via per questo universo, grazie ad un finale che lascia le porte aperte per proseguire (spoiler negli USA è uscito altro sull’argomento)
A tal proposito, bella anche la lettera iniziale del regista Robert Rodriguez, parole che sicuramente chi ha figli e che con loro ha condiviso la natura poliedrica dei prodotti delle tartarughe potrà comprendere .

Se amate le Teenage Mutant Ninja Turtles questo volume deve assolutamente essere nella vostra collezione, fidatevi e non ve ne pentirete. In generale comunque si tratta di una buonissima lettura anche per chi non è un fan assiduo delle 4 tartarughe mutanti.

L’articolo Teenage Mutant Ninja Turtles: L’Ultimo Ronin – La recensione proviene da ComixIsland.

Generated by Feedzy