Secret Reverse: la recensione della storia Marvel realizzata da Kazuki Takahashi

Oggi sull’isola del fumetto di ComixIsland.it parliamo di un incontro molto particolare ed interessante, quello tra Kazuki Takahashi e gli eroi Marvel.
Per chi non lo sapesse Takahashi è il compianto papà di Yu-Gi-Oh, che nella storia di Secret Reverse (finalmente arrivato in Italia per Panini Comics) fonde la sua passione Iron Man e Spider-Man con il suo mondo dei giochi con le carte . In Secret Reverse infatti i due eroi della Casa delle idee dovranno vedersela con un nemico che combatte usando uno speciale deck e una macchina da incubo!

Takahashi nel costruire la sua storia non esce del tutto dalla sua “confort zone” costruita con Yu-Gi-Oh, ma dimostra di essere estremamente capace di calare questa sua esperienza pregressa all’interno delle dinamiche più classiche del mondo del fumetto americano.

Si tratta di un volume one-shot di un centinaio di pagine, quindi ovviamente si tratta di una trama tenuta volontariamente semplice, in modo da potersi sviluppare in tutta la interezza in poco spazio. Non aspettatevi grosse sorprese o una lettura mirabolante, ma una buona dose di intrattenimento e l’ottimo esempio di come la narrazione occidentale e quella orientale possano fondersi in maniera divertente e godibile per i lettori sia proveniente dal mondo Marvel, che da quello Manga.

Il risultato è di questo esperimento è un prodotto ricco d’azione , un ibrido veramente interessante, che siamo molto felici sia giunto (anche se dopo un po’ ) anche qui da noi in Italia. Sarebbe bello se la casa delle idee proponesse questo tipo di progetti anche ad altri celebri mangaka .

Una chicca assolutamente imperdibile se come noi siete cresciuti con Yu-Gi-Oh e con i Comics USA

L’articolo Secret Reverse: la recensione della storia Marvel realizzata da Kazuki Takahashi proviene da ComixIsland.

Generated by Feedzy